Asian freestyle...

Premessa: oggi la toelettatura è diventata un'esigenza necessaria, se non addirittura primaria, visto che il manto dei nostri pelosi è la prima protezione verso gli agenti esterni, perciò un pelo ed una cute puliti sono di sicuro anche più sani. I nostri "cani di città" vivono, come noi, in un ambiente sfavorevole ed il pelo subisce i danni di agenti inquinanti come polveri, smog, piogge acide, e se pensiamo che i nostri cani vivono all'altezza dei tubi di scarico delle automobili, diventa facile immaginare quali danni possano insorgere nel tempo. Non di minor importanza il fatto che amiamo coccolare i nostri quattro zampe sul divano, ed è una grande gioia vedere i loro nasotti sul letto appena ci svegliamo, ovvio perciò che la loro compagnia è più gradevole se sono puliti. Inoltre il toelettatore è la 

prima persona che può accorgersi di alcune anomalie nella salute dei nostri cani, permettendoci così di contattare tempestivamente il veterinario di fiducia.

Ma non è "tutto qui"...

C'è anche la questione estetica...

La toelettatura offre anche la possibilità di migliorare l'aspetto dei nostri amici, sia mantenendo le linee previste dagli standard, sia attraverso semplici ritocchi che conferiscono un aspetto più ordinato o nascondono dei piccoli "difetti", distinguendo tra "toelettatura da show" e "toelettatura commerciale": la prima molto tecnica deve rispondere perfettamente alle linee riconosciute ed ammesse, la seconda invece, che normalmente viene effettuata su "cani di famiglia" che non partecipano alle esposizioni, se da una parte è meno tecnica, dall'altra offre un più ampio spazio alla creatività. E di uno di questi stili commerciali io mi sono letteralmente innamorata e ve lo presento, ve lo propongo, e vi faccio vedere anche un sacco di foto, perchè sono sicura che ve ne innamorerete anche voi!

Con "asian freestyle" si intende uno stile ormai diffusissimo in tutto il mondo che si contraddistingue per il taglio della testa e delle zampe che sovverte le linee tradizionali a cui siamo abituati, mantenendo però armonia e proporzioni. E' caratterizzato da musetti rotondi e tronchi corti in contrapposizione alla lunghezza di zampe e orecchie, che danno un tocco di tenerezza ed eleganza, aiutandoci a gestire meglio i nostri cani, ad esempio, nel mantenimento dell'igiene delle zone intorno a bocca e occhi, e a prevenire la formazione di nodi sul corpo... 

Ora che vi ho spiegato come vi può aiutare nella gestione del pelo, però mi fermo e vi lascio ammirare le foto che ho selezionato per voi...


Scrivi commento

Commenti: 5
  • #1

    Marina (lunedì, 16 marzo 2015 23:04)

    Bel post, brava! <3

  • #2

    arcobaleno (lunedì, 16 marzo 2015 23:51)

    Grazie Marina!!!! Mi piace tantissimo l'asian style, un grazie va alla collega Michela che mi ha dato la possibilità di scoprirlo e di farmici innamorare... E spero di attaccare questa "passione" a tante altre persone, perchè è davvero carinissimo...

  • #3

    Valeria (sabato, 12 settembre 2015 20:55)

    Complimenti davvero, "l'asian freestyle" è eseguito molto bene. Adoro!

    Valeria

  • #4

    rosangela (lunedì, 23 novembre 2015 17:22)

    ciao ! sono una toelettartrice commerciale, vorrei apprendere l'asian style! mi piace da impazzire! mi mandiinfo x il corso dove, e costi ? grazie! aspetto con ansia!

  • #5

    arcobaleno (giovedì, 26 novembre 2015 12:42)

    Ciao Rosangela, non mi risulta ci sia un corso preciso, piuttosto diversi stages che vengono proposti con la partecipazione di maestri che arrivano da tutto il mondo. Tieni d'occhio i siti delle associazioni di categoria, o quelli dei singoli maestri, così appena viene pubblicato qualcosa, non te lo perdi :-D